RADIO - 2014 - 23 - Lo amo ancora tanto, ma lui mi odia, non mi vuole. Non faccio che piangere e pregare.

Carla sta soffrendo per il distacco dal suo partner (dal quale ha avuto una figlia), anche se, a detta dei suoi amici, lui non sembra essere mai stato molto presente nella sua vita, nemmeno quando ha partorito. Andrebbe compresa meglio la relazione con questo compagno che sembra non averla mai considerata, in quanto questo permetterebbe di stabilire se, alla base, ci sia invece un problema di Carla di natura svalutante. Bisognerebbe che svolgesse un lavoro di costruzione della propria autostima su basi autentiche di rispetto e amore verso di sé che le permetterebbe di sopportare l’allontanamento  di quest’uomo e di sentirsene anche sollevata e liberata.

Tiziana Romano - miodottore.it