RADIO - 2015 - 17 - Rabbia e irritazione scatenate dalla presenza del marito: che fare?

 

Il motivo di tanta tensione, in Maria, al rientro dal lavoro del marito, è abbastanza oscuro: forse sta vivendo un momento di frustrazione lavorativa e vorrebbe che suo marito partecipasse maggiormente a questo stato d’animo - salvo poi lamentare lo scarso coinvolgimento del medesimo nell’educazione della figlia. Questa situazione ha bisogno alla svelta di essere compresa e modificata perché non fa bene ai coniugi né - tanto meno - alla bambina che respira un clima familiare di continue tensioni. Forse moglie e marito devono recuperare un dialogo e un confronto che hanno perso e che ormai si esprime solo sotto forma di rabbia e di grandi litigi: i due devono provare a ritrovare un po’ di serenità cercando, soprattutto lei, di contenere tali esplosioni di rabbia. Se non ce la fanno da soli, è vivamente consigliabile un percorso di coppia di tipo psicoterapeutico.

 

Tiziana Romano - miodottore.it